La classifica della peggiori password del 2016

Le password più abusate e sciocche dell’ultimo anno, in un mix di ovvietà e combinazioni facilmente raggiungibili

Come scegli la tua password? Preferisci qualcosa facile da ricordare o metti la sicurezza al primo posto?

Chi ha inserito una delle parole presenti nelle prime posizioni della classifica Most Common Passwords of 2016 ha decisamente scelto la prima opzione.

Ingenue e scontate, le più utilizzate sono sempre le stesse: 123456 e 123456789 sono al primo e secondo posto, seguite da qwerty e 12345678.

La ricerca è stata effettuata e pubblicata da Keeper, fornitore di servizi per la gestione e la sicurezza di password e account online, riferendosi ai dati estratti dai dump e grazie anche alle brecce che hanno colpito importanti portali, su una base di 10 milioni di password inserite nelle diverse piattaforme disponibili nel web.

Dai risultati, spiega la ricerca, emerge che le prime 25 posizioni corrispondono al 50 per cento delle password emerse.

 La prima parola di senso compiuto in classifica è password, in ottava posizione seguita poi da Google in ventunesima. Particolare invece la presenza di stringhe di lettere e numeri articolate, come 18atcskd2wo, generate da bot al solo scopo di registrare account volti alla disseminazione di spam.

Con questa ricerca Keeper vuole mettere in guardia gli utenti sull’uso delle pasword e sulla sicurezza informatica, vista la continua richiesta di inserimento di dati personali sensibili sul web

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

Google+ Comments